Rivista Franchising
mestieri redditizi
Quali sono i mestieri redditizi per i giovani italiani?

Quali sono i mestieri redditizi per gli under 30 in Italia? Scopriamolo assieme.

Il tasso di disoccupazione giovanile, secondo i dati Istat di gennaio, è calato al 32,7%. Nonostante la discesa, però, l’Italia resta comunque il terzo paese in Europa con il tasso più alto di disoccupazione dietro solo alla Grecia (39,5% a settembre) ed alla Spagna (37,9%). I tassi più bassi di disoccupazione, invece, si registrano in Repubblica Ceca (5%) ed in Germania (6,6%). La situazione italiana resta quindi ancora critica per i giovani, che sempre più spesso decidono di emigrare all’estero per trovare un buon posto di lavoro. Esistono però dei lavori per i giovani in Italia che garantiscono un’ottima retribuzione. Vediamo quali sono.

I mestieri redditizi per i giovani italiani:

  • Bancari e impiegati assicurativi: sembra che secondo una classifica stilata nel 2014, i bancari e gli impiegati assicurativi siano quelli che guadagnano meglio tra i lavoratori italiani under 30. L’ammontare del reddito è di 1426 euro mensili in media.
  • Autisti di macchine per movimento terra: al secondo posto della classifica troviamo invece gli autisti di macchine per movimento da terra che guadagnano circa 1230 euro al mese in media.
  • Personale delle forze armate: si posizionano al terzo posto i giovani che lavorano nelle forze armate, con uno stipendio medio di 1.207 euro al mese.
  • Tecnici in campo ingegneristico: Intorno ai 1200 euro ci arrivano in media al mese anche i tecnici ingegneri che si conquistano il quarto posto della classifica dei lavori più retribuiti tra i giovani italiani.
  • Tecnici agronomi, zootecnici, biotecnici: i tecnici agronomi, i zootecnici ed i biotecnici si aggiudicano il quinto posto con 1.195 in media al mese.
  • Specialisti delle scienze gestionali, commerciali e bancarie: gli specialisti, invece, soli 1.187 in media al mese.

Al di sotto di questa categoria di lavoratori ci sono ancora i tecnici della gestione dei processi produttivi di beni e servizi, gli operai addetti a macchine automatiche e semiautomatiche per lavorazioni metalliche e prodotti minerali, tecnici informatici, telematici e delle telecomunicazioni, tecnici della distribuzione commerciale
e professioni assimilate, tecnici dei rapporti con i mercati, operatori di catene di montaggio
automatizzate, operai specializzati dell’installazione e della manutenzione di attrezzature
elettriche ed elettroniche, conduttori di veicoli ed i fabbri ferrai costruttori di utensili ed
assimilati e questi ultimi guadagnano solo 1.098 euro in media al mese.

Rivista Franchising
CONDIVIDI
Aspirante giornalista pubblicista e studentessa di Giurisprudenza della Federico II di Napoli. Ha collaborato con alcuni portali di social journalism e lavorato per alcuni marketplace come articolista e ghostwriter. Ama i telefilm, la musica e sin dalla tenera età adora viaggiare.