Rivista Franchising

giovani imprenditori italianiForbes è una rivista statunitense di economia e finanza famosa, in particolare, per le sue classifiche annuali sulle persone più ricche al mondo. Recentemente la rivista ha selezionato, per l’edizione di Forbes 30 Under 30 del 2018, 600 giovani di tutto il mondo, tra cui alcuni giovani imprenditori italiani, sotto i 30 anni che si sono contraddistinti nel settore in cui lavorano.

Il primo progetto italiano di Forbes 100under30 riporta, inoltre, la classifica dei 100 ragazzi italiani che stanno riscrivendo il futuro del Bel Paese.

Alcuni tra quelli selezionati sono imprenditori italiani che hanno fondato da zero la propria impresa, mentre altri sono i cosiddetti webpreneur, o imprenditori del web, che hanno creato la propria attività commerciale attraverso internet. Vediamone qualcuno.

I giovani imprenditori italiani su Forbes:

  • Paolo Rotelli: ad aggiudicarsi la copertina dell’edizione speciale italiana di Forbes, assieme all’attrice Matilde Gioli, è l’imprenditore Paolo Rotelli.  Ha solo 28 anni, ma è il presidente ed il principale azionista del Gruppo Ospedaliero San Donato, il più grande gruppo ospedaliero privato in Italia. Il gruppo conta 18 istituti di cura, 16mila addetti e un fatturato pari a 2 miliardi di euro. Viene descritto su Forbes Italia come una persona seria, ferma e preparata con tanto di baffi e panciotto che fanno ricordare lo stile di un manager navigato.
  • Salvatore Aranzulla: chi non conosce Salvatore Aranzulla? Anche Salvatore ha solo 28 anni ed è fondatore e proprietario del famoso sito Aranzulla.it e della società Aranzulla Srl. Stiamo parlando sicuramente di un imprenditore sui generis, un imprenditore digitale, che ha deciso di investire su se stesso e sulle proprie passioni. Dedicato a tutti coloro che hanno dei quesiti informatici, il sito Aranzulla.it è uno 30 siti più visitati in Italia con una una media di 500mila visitatori al giorno. Proprio per questo Forbes ha deciso di inserirlo nell’edizione di 100under30.
  • Christina e Rocco Baldassarre: la coppia, lei tedesca lui italiano, ha fondato l’agenzia Zebra Advertisement, con sede a Miami, che si occupa di marketing e pubblicità online. Il fatturato della Zebra Advertisement ammonta ad un milione e per questo la rivista li ha inseriti nella classifica dei 100 italiani che si propongono di reinventare il futuro.
  • Mariano di Vaio: Mariano di Vaio si è aggiudicato il primo posto nella classifica degli influencer di Forbes, ma l’ex modello è diventato anche un vero e proprio imprenditore digitale lanciando il suo e-commerce e la linea di abbigliamento NoHow.

 

 

Rivista Franchising