Rivista Franchising

aprire-locale-commerciale-palermo

Per aprire un locale commerciale a Palermo, bisogna considerare che è il quinto comune italiano per popolazione, il venticinquesimo a livello europeo, nonché il principale centro urbano della Sicilia e dell’Italia insulare. Palermo sarà la capitale italiana della cultura nel 2018. La città racchiude, infatti, un ricco parterre di strade e vicoli dove poter ottenere uno spazio per il proprio brand, tra i marchi di moda più prestigiosi e quelli low cost ma anche tra qualche imperdibile chicca di artigianato locale.

Le strade dello shopping di lusso dove aprire un locale commerciale a Palermo

Tra le strade dello shopping di lusso citiamo: via Ruggero Settimo, una delle vie dello shopping più famose, definita ‘salotto di Palermo’ grazie alle numerose gioiellerie, le boutique e le grandi griffe, tra cui Giorgio Armani, Elena Mirò, Polo Store e Trussardi, ma anche brand più accessibili come Sisley, Aries, Promod e Yamamay; via Libertà, famosa per l’eleganza con boutique griffate come Prada, Louis Vuitton, Max Mara ma in cui convivono anche store di catene nazionali quali Benetton e negozi di abbigliamento come Extra, Bagagli e David Mayer; infine piazza San Domenico, famosa per le gioiellerie e per La Rinascente, con un’ampia terrazza dalla quale ammirare la città.

Le strade dello shopping low cost dove aprire un negozio a Palermo

Tra le strade dello shopping low cost ci sono: via Roma, strada molto frequentata, dove trovare brand di moda italiani e stranieri come Miss Sixty, Zara, Motivi, Oltre; via Maqueda, interamente dedicata a budget low cost, con proposte di accessori e di abiti alla portata di tutte le tasche; corso Alberto Amedeo, con antichi negozi per gli amanti dell’antiquariato dove trovare il meglio dell’arte e dell’arredamento antico; via Vittorio Emanuele per gli appassionati di ceramiche con numerose botteghe di pupi e carretti siciliani.

I prezzi medi di locazione mensile al metro quadro

prezzi location palermoShopping di lusso
I fascia: da un min di 40 euro/mq a un max di 90 euro/mq;
II fascia: da un min di 30 euro/mq a un max di 50 euro/mq;
fascia media: da un min di 25 euro/mq a un max di 45 euro/mq.
Shopping low cost
I fascia: da un min di 25 euro/mq a un max di 45 euro/mq;
II fascia: da un min di 20 euro/mq a un max di 35 euro/mq;
fascia media: da un min di 15 euro/mq a un max di 30 euro/mq.

Per ulteriori informazioni contatta: redazione@start-franchising.it .

Rivista Franchising