Rivista Franchising

#scegliere #liceoROMA- L’inizio del nuovo anno coincide con una decisione importante per chi sta frequentando l’ultimo anno della scuola secondaria di primo grado in quanto da gennaio è possibile scegliere il liceo e le altre scuole superiori con  l’indirizzo da affrontare per i cinque anni successivi.

La scelta è innanzitutto fra i vari licei e gli istituti tecnici e, per chi è indeciso, è possibile scegliere la scuola migliore in base a una classifica che premia le scuole che lo scorso anno hanno avuto il punteggio più alto per quanto riguarda indice di occupazione dei diplomati, coerenza degli studi con il lavoro e successo accademico. La graduatoria fra le varie opzioni può essere stilata in base ai dati raccolti da Eduscopio, il portale della Fondazione Agnelli che si occupa di orientamento scolastico.

Per quanto riguarda gli istituti tecnici i criteri utilizzati sono l’indice di occupazione, che mette in evidenza la percentuale degli occupati su coloro che non si sono iscritti all’università (sono stati presi in considerazione occupazioni di almeno sei mesi entro i due anni dal diploma) e la percentuale di (ex) studenti che hanno un lavoro perfettamente in linea con gli studi superiori intrapresi.

La classifica ha lo scopo di rendere più semplice la scelta per tutti gli studenti che dal 16 gennaio potranno già compilare online la domanda di iscrizione che prevede l’inserimento fino a tre scelte diverse fra i vari istituti.

Scegliere il liceo, come trovare la scuola più adatta e vicina a te!

Andando su Eduscopio, si può scegliere l’indirizzo che sembra più interessante, dopo aver specificato il proprio ruolo nella ricerca di un istituto (genitore, alunno, insegnante) e selezionare il tipo di carriera che si vorrebbe perseguire successivamente (se lavorativa oppure accademica) et voilà, si può sapere quale scuola offre, almeno in base a dati statistici, il percorso migliore adatto ad ogni studente, anche in basa alla distanza che è disposto a percorrere per arrivare nel nuovo istituto.

A Napoli, ad esempio, secondo la classifica, il miglior Liceo Classico è lo Jacopo Sannazaro, per lo scientifico vince il Mercalli. per quanto riguarda gli istituti tecnici, invece, per l’indirizzo economico il migliore è il Nitti e per l‘indirizzo tecnologico, invece, troviamo il Medi.

 

 

Rivista Franchising