Rivista Franchising
#Ridaje!
Ridaje! la blockchain sostenibile.

ROMA – Nasce Ridaje! il progetto sociale che mira a reintegrare dal punto di vista sociale i senzatetto, attraverso il lavoro di recupero del verde urbano e della realizzazione e gestione di quello privato.

Ridaje! e il format innovativo

Ridaje! È un nuovo modello di business, nato da un progetto Luiss Business School e dal supporto di Minima Urbania, per il gardening del vivaio urbano universitario, presentato lo scorso 13 luglio a Villa Blanc, sede romana della Luiss Business School. E’ un innovativo modello di business sostenibile che, attraverso la cura delle aree verdi delle città, coinvolge anche i cittadini. Il progetto nasce come startup, tramite il supporto di ricercatori, imprenditori e studenti, partendo da un modello di impresa studiato, validato e funzionante ed ha raccolto inizialmente 20mila euro, somma finalizzata al finanziamento della startup per testare le funzionalità. Ora punta a sostenersi autonomamente, aprendosi al mercato e cedendo quote ai cittadini in una città come Roma dove i senzatetto sono circa 8mila e le aree verdi del Comune, che non godono dell’adeguata manutenzione, sono circa 44 milioni di mq. Per perseguire questo obiettivo, il progetto può già contare sul sostegno di una rete di enti e imprese in grado di contribuire a diversi livelli, da Made in Carcere, la cooperativa creata da Luciana Delle Donne, che impiega detenute per la produzione di accessori di moda, a Legambiente che offre supporto nella mappatura delle aree da riqualificare e per il contatto sul territorio.

Ridaje!
Ridaje! per il reintegro sociale dei senzatetto.

Dal lancio del progetto,  Ridaje ha già portato a termine diversi interventi di manutenzione ordinaria: presso  il giardino dell’associazione Diritti al Cuore Onlus, Ong che opera nel campo dei diritti umani e della cooperazione internazionale; un intervento di riqualifica di un’area verde del Mercato Esquilino di Roma; un intervento di manutenzione ordinaria allo Studio Legale Curtis di Roma. Un format, dunque, in cui business e impatto socio-ambientale si conciliano invece di contrapporsi. Con Ridaje ogni cittadino può assumere la qualità di socio dell’Azienda e, detenendo una quota societaria, ne diventa parte integrante.

Rivista Franchising
CONDIVIDI
Linguista e scrittrice. Ha conseguito esperienze in campo nazionale ed internazionale, ricoprendo il ruolo di mediatrice per la difesa dei diritti umani e la risoluzione di conflitti globali. Adesso è impegnata ad acquisire tutte le competenze per poter fare del giornalismo la propria professione.