Rivista Franchising
#Regus
Regus e l’hard franchising basato sul lavoro flessibile.

ROMA – Regus, il network belga per le soluzioni d’ufficio, lancerà un’innovativa formula di hard franchising che, oltre ad offrire tutti i servizi utili alle aziende e a clienti professionisti, prevede anche la gestione diretta del personale. Con un network di circa 3000 business center, distribuiti in circa 900 città e 120 paesi, Regus consentirà alle aziende e al personale di lavorare ovunque desiderano, quando e come desiderano e con un’ampia scelta di prezzi.

Regus e la sharing economy per le aziende

Regus basa il suo modello di franchising sul concetto di sharing economy, sviluppando vantaggi finanziari e organizzativi flessibili per le aziende, in relazione allo spazio di lavoro. Con una riduzione dei costi immobiliari e la possibilità di concentrarsi sul proprio core business, piuttosto che sulla gestione degli immobili, le aziende potranno inserire rapidamente i dipendenti in un nuovo mercato, senza incorrere in locazioni di lunga durata ed elevati costi di trasferimento. In risposta infatti alla rivoluzione tecnologica, il modello di hard franchising di Regus è improntato principalmente sui millennial, cresciuti con queste innovazioni e restii ad affrontare uno spostamento anche di due ore per raggiungere una sede di lavoro. Consapevole delle esigenze dei clienti, il network belga offre agli affiliati la possibilità di partecipare in franchising alle fasi di sviluppo di un settore in crescita, partendo dal cambiamento dello spazio di lavoro. Un player del settore di lavoro flessibile entra nel mercato del franchising, in risposta ai risultati emersi da un sondaggio IWG, di cui Regus fa parte, condotto su oltre 18.000 leader aziendali di 96 paesi tra cui l’Italia.

Regus
Regus: la rivoluzione del business parte dallo spazio di lavoro.

Dalla ricerca è emerso che il concetto di lavoro flessibile comporti una massimizzazione dei profitti, oltre che permettere ai dipendenti dell’azienda di lavorare da qualsiasi angolo del mondo. Con questo trend, secondo Regus, la maggior parte delle aziende a livello mondiale si affiderà al lavoro flessibile, come soluzione strategica in termini di competizione.  Dopo le aperture di Milano Cortona, Roma Ostiense e Napoli Brin e il nuovissimo centro Europarco appena aperto a Roma Eur, Regus Italia si avvicina a quota 60 sedi, con la possibilità di estendersi ulteriormente proprio attraverso il franchising.

 

Rivista Franchising
CONDIVIDI
Linguista e scrittrice. Ha conseguito esperienze in campo nazionale ed internazionale, ricoprendo il ruolo di mediatrice per la difesa dei diritti umani e la risoluzione di conflitti globali. Adesso è impegnata ad acquisire tutte le competenze per poter fare del giornalismo la propria professione.