Regione Campania promuove il bando Start Up Innovativa

Rivista Franchising
#Regione Campania
Campania Start Up Innovativa supporta l’imprenditorialità

NAPOLI – Regione Campania ha registrato ben 190 domande per il bando StartUp Innovativa, per un totale di valore progettuale pari a 70 milioni di euro. Il consolidamento di una nuova imprenditorialità è il presupposto per supportare la cooperazione e lo sviluppo di spin-off e start-up innovative, con progetti che superano per valore di 5 volte la dotazione iniziale pari a 15 milioni di euro.

Regione Campania e misure innovative

Principale scopo della misura è aumentare la competitività del sistema produttivo regionale, attraverso lo sviluppo di nuovi prodotti, processi e servizi, da parte di start-up innovative e spin-off della ricerca, costituiti o da costituire.

“Abbiamo avuto la prova che sul territorio esistono grande dinamismo e forte propensione all’innovazione. Del resto, sapevamo che lo strumento di stimolo alla creazione di nuova imprenditorialità innovativa era molto atteso per valorizzare le innovazioni tecnologiche e la scoperta imprenditoriale insita nell’ecosistema regionale”– commenta l’assessore alle start-up della Regione Campania Valeria Fascione.

Analizzando la distribuzione geografica al 31 luglio, la Campania risulta essere la prima Regione del Mezzogiorno con 569 start-up, pari al 7,4% del totale nazionale;  ne consegue che l’intensità dell’agevolazione debba essere pari al 65% dell’importo complessivo del programma di investimento che va da 50.000 a 500.000 euro. La Regione Campania ha creato, inoltre, degli strumenti per sostenere la nascita, l’internazionalizzazione e la sostenibilità economica delle piccole e medie imprese.  In primis la defiscalizzazione, con l’abolizione dell’Irap, segue  “Erasmus per Start-up”, che facilita le esperienze estere dei giovani imprenditori campani che vogliano acquisire competenze per far crescere il proprio progetto di business e, infine,  l’assegnazione di voucher del valore da 700 a 1000 euro al mese per il soggiorno di studio all’estero. Parallelamente sono state stipulate convenzioni con i principali hub dell’innovazione internazionale in Cina, Israele, Germania, Regno Unito e Cile,  a cui gli imprenditori possono fare riferimento.

#VincenzoDeLuca #RegioneCampania
Il Presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca

A settembre inoltre partirà la piattaforma di “Open Innovation” su cui le imprese potranno pubblicare le proprie esigenze in termini di ricerca e di innovazione.

“Siamo molto soddisfatti per questi risultati. Abbiamo un territorio pronto a innovare e ricettivo agli stimoli che questa amministrazione traduce in strumenti innovativi”, ha dichiarato il Presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca.

Rivista Franchising