Rivista Franchising
pixel buds, google, auricolari, innovazione, lingue, comunicazione
Pixel Buds, l’ultima novità presentata da Google

ROMA – Pixel Buds è l’ultima invenzione targata Google che potrebbe cambiare per sempre il mondo della comunicazione linguistica. Si tratta all’apparenza di due semplici auricolari wireless, dotati di tutte le più moderne funzionalità bluetooth, ma in realtà c’è in ballo molto di più. Presentati lo scorso 5 ottobre dal colosso americano del mondo del web insieme ai nuovi smartphones della gamma Pixel, gli auricolari del futuro sono integrati direttamente con Google Translate e permettono così a chiunque li indossi di comunicare in 40 lingue diverse.

Pixel Buds, con gli auricolari intelligenti di Google tutti “parlano” 40 lingue

Basta infilarli nell’orecchio, dove restano ben saldi grazie ad un’apposita piegatura del cavo, comandarli sfiorando il guscio esterno dell’auricolare destro e il gioco è fatto. Sfruttando l’intelligenza artificiale le cuffie sono infatti in grado di comprendere tutto ciò che si dice e tradurlo simultaneamente in una lingua a scelta tra le 40 disponibili. L’interlocutore di un’ipotetica conversazione tra due parlanti di lingue differenti, indossando a propria volta un paio di Pixel Buds, può così ascoltare il messaggio e rispondere nella sua lingua madre, con la certezza di essere capito. Il tutto in tempi brevissimi, un secondo o due al massimo. Gli auricolari hanno una batteria che garantisce un’autonomia di 5 ore e sono inoltre dotati di un’apposita custodia che ne consente l’aumento fino ad un massimo di 24. Nell’Era della tecnologia e dell’innovazione, dunque, le capacità dell’uomo sembrano essere sempre meno indispensabili, e Pixel Buds ne sarebbe un’ulteriore prova. Ma è davvero così? L’innovativo sistema comunicativo di Google, ad esempio, può essere utilizzato solo con l’ausilio di una buona connessione internet. In mancanza di essa, l’esperienza di dialogo con un parlante straniero potrebbe rivelarsi tutt’altro che semplice ed immediata. Per chiunque volesse provare Pixel Buds, al momento è possibile acquistare gli auricolari esclusivamente online al costo di 159 dollari.

Rivista Franchising