Rivista Franchising
Get it! imprenditoria sociale
Get it! incentiva l’imprenditoria sociale

ROMA- Arriva Get it! la piattaforma dedicata all’imprenditoria sociale.
Il progetto è stato presentato il 18 dicembre 2017 a Milano durante l’evento StartupItalia! Open Summit 2017 dalla Fondazione Social Venture Giordano Dell’Amore e dal suo partner Cariplo Factory. L’obiettivo della piattaforma è sostenere la nascita e la crescita di nuove start-up e realtà imprenditoriali ad impatto sociale, ambientale e culturale. Sul sito di Get it!, infatti, scrivono “Intendiamo offrire un contributo qualificato e rilevante all’ecosistema di imprenditoria sociale innovativa, vogliamo dare visibilità alle start-up sociali e stimolare l’ingresso di nuovi investitori nell’impact investing, aggreghiamo gli attori rilevanti dell’ecosistema, incubatori e acceleratori sociali, mentors e professionisti“. Il progetto prevede anche un periodo di accelerazione ed incubazione al termine del quale le start-up migliori potranno ricevere un supporto economico.

Get it!, il progetto d’imprenditoria sociale

A partire da febbraio 2018 saranno selezionate le start-up migliori e poi i migliori acceleratori ed incubatori. I progetti imprenditoriali selezionati potranno partecipare al programma previsto da Get it! e saranno affiancati da esperti di settore in grado di fornire servizi di tutorship. Le start-up riceveranno anche servizi di formazione, supporto alla raccolta fondi e networking. Le migliori start-up potranno, inoltre, sottoscriversi alle quote di minoranza della Fondazione Social Venture Giordano Dell’Amore. Gli acceleratori ed incubatori saranno, invece, selezionati in base all’efficacia dell’incubazione e dell’accelerazione delle precedenti start-up con cui hanno lavorato. A seguito delle quattro “call” sui temi sociali, culturali ed ambientali previste per febbraio 2018 gli acceleratori e gli incubatori dovranno mettersi a disposizione delle start-up selezionate fornendo loro il network ed i propri servizi per tre mesi i cui costi saranno coperti dai voucher di Fondazione Social Venture Giordano Dell’Amore. Questo sarà un “percorso di valore“- come affermano sul sito della Fondazione Social Venture Giordano Dell’Amore-  “con l’ambizione di fare da catalizzatore per tutti gli attori dell’ecosistema, valorizzandone il ruolo“. 

Rivista Franchising