Natale da guinness a Napoli

Albero, Natale, Napoli

Albero, Natale, NapoliNAPOLI – L’albero visitabile più alto del mondo, è questo il regalo degli imprenditori campani alla città di Napoli, che non ha speso un euro per la sua creazione ed installazione. Alto 40 metri, l’albero installato nei pressi della rotonda Diaz è stato concepito come un centro commerciale all’aperto, tanti i negozi ed i locali all’interno della struttura: 15 stand per lo shopping natalizio, gli store Flor do’ Café, Decò, Scaturchio, Fontel, Grimaldi, Renault, Vodafone, Allianz, Brognuolo, Clendy, Franchetti, Nemea, Mocks Mondadori e Regina Gennaro. Intorno alla struttura numerosi gli eventi e le mostre che faranno da contorno culturale all’iniziativa. Previsti spettacoli di musica dal vivo mostre d’arte presepiale ed eventi enogastronomici come i percorsi “food & wine”. Sarà coinvolto anche l’Osservatorio Vesuviano per incontri di divulgazione sulla ricerca geofisica nel nostro territorio, in particolare sul Vesuvio. Il sindaco De Magistris si è espresso con soddisfazione all’inaugurazione  “Napoli è già prima a livello di crescita turistica e culturale con quest’albero,  non può che consolidare la posizione di forza nel mondo, si parla di Napoli in tutto il mondo e sono arrivate richieste di turisti anche per quest’opera ingegneristica“.