MondoJuve, l’esperienza di shopping ecosostenibile

Rivista Franchising
#MondoJuve #Retail #Retailpark
MondoJuve, il nuovo retail park piemontese

TORINO – Per MondoJuve, il nuovo retail park piemontese, è arrivato il giorno dell’inaugurazione. Con un’estensione territoriale di 340.000 mq, il Parco Commerciale, composto di 4 edifici,  ospiterà  prevalentemente gallerie con numerosi brand, dal francese Sephora agli store Adidas, una  food court che vanta un’offerta gastronomica ricca e variegata, una kid zone, per l’intrattenimento dei più piccoli e una piazza antistante caratterizzata da ampi spazi verdi, strutture di servizio e parcheggi. Sarà il parco commerciale più grande del Piemonte, situato nell’area tra Nichelino e Vinovo, a poco meno di un chilometro dal campo di allenamento della società bianconera e tra i più innovativi d’Europa in termini di concept, eco-sostenibilità e sviluppo della viabilità urbana. Infatti, parallelamente alla costruzione del Parco Commerciale sono state realizzate opere di viabilità connessa, per facilitarne l’accesso, nonché interventi di adeguamento e potenziamento di infrastrutture già presenti, inclusa, una pista ciclabile che collega MondoJuve con il Parco della vicinissima palazzina di Caccia di Stupinigi, patrimonio dell’Unesco. L’inaugurazione interesserà il lotto appena ultimato, una seconda area sarà realizzata il prossimo anno, con un finanziamento garantito da UniCredit e Bnl.

MondoJuve per lo sviluppo territoriale

Il progetto si è rivelato importante anche per l’ambito occupazionale. Circa 1.000 i posti di lavoro, compreso l’indotto, creati dal progetto tra addetti alla costruzione e personale all’interno dell’area commerciale, con un potenziale bacino di utenza di oltre un milione di residenti nelle aree limitrofe in grado davvero di contribuire allo sviluppo e al rilancio economico del territorio.

#StefanoGallo #Unicredit
Stefano Gallo, regional manager nord ovest UniCredit

“Mondo Juve è in grado di contribuire al rilancio economico del territorio ed è per questo che siamo stati convinti sostenitori del progetto”, spiega Stefano Gallo, regional manager nord ovest UniCredit, in un comunicato ANSA.

Gli impianti tecnologici utilizzati per la creazione di MondoJuve saranno dotati di sistemi di recupero energia, di produzione di energia pulita e di controllo energia consumata.

Rivista Franchising
CONDIVIDI
Linguista e scrittrice. Ha conseguito esperienze in campo nazionale ed internazionale, ricoprendo il ruolo di mediatrice per la difesa dei diritti umani e la risoluzione di conflitti globali. Adesso è impegnata ad acquisire tutte le competenze per poter fare del giornalismo la propria professione.