Rivista Franchising

migliori startupNAPOLI- Il 4 ottobre a Budapest sono stati assegnati gli EIT awards, i premi dell’European Institute of Technology conferiti alle migliori startup. Fra i vincitori anche alcuni italiani. I premi sono divisi in quattro categorie: Awards Venture per i progetti delle migliori start-up, Awards Innovator per i progetti con l’impatto maggiore, Awards Change per gli studenti dei programmi EIT e Awards Woman che premia le donne imprenditrici.

Uno dei vincitori italiani è Simone Accornero a cui è stato assegnato il premio Change Award del valore di 20mila euro. Il vincitore è CEO e cofondatore di FlexiDAO, un software che rende automatico il trattamento e gli scambi di dati energetici, in modo da unire tracciabilità e trasparenza.

L’altra italiana a ricevere il premio è stata Laura Soucek premiata con il Public Award, un premio assegnato attraverso i voti provenienti da tutta Europa. E’ fondatrice e CEO di Peptomyc S. L. che sta sviluppando una nuova cura a base di peptiti per le persone affette da carcinomi.

Fra i premiati anche la migliore startup per il pesce fresco

Fra gli altri premi assegnati, numerosi spunti per la salute e per città più smart. Fra le start up più accattivanti, quella premiata nella categoria “Woman Award”. Isabel Hoffman ha sviluppato un sensore in grado di testare la qualità e la freschezza del pesce, ma anche le quantità di acqua usate per il trattamento del pesce surgelato. La necessità di un simile prodotto, come dichiarato dalla vincitrice, nasce da una necessità davvero concreta: “Volevo aiutare mia figlia e coloro che soffrono di malattie non diagnosticate legate al cibo. Grazie al mio solido background nei software e nella medicina preventiva, e al supporto della Comunità EIT nella forma di collaborazioni uniche, ho ideato una soluzione che possa evitare alle persone questa lunga e complicata esperienza“.

Rivista Franchising
CONDIVIDI
Aspirante giornalista, si divide tra l'università e la passione per la scrittura. Dinamica e solare, ama l'arte soprattutto nel cinema e nella musica. Spera di trovare presto il proprio posto nel mondo.