Marina Militare Sportswear punta a nuove aperture

Rivista Franchising

Marina Militare SportswearROMA – Il marchio prodotto e distribuito dall’azienda toscana Iccab, Marina Militare Sportswear, ha deciso di spingere il piede sull’accelerazione con nuove aperture in franchising.

Il brand che ha un accordo in esclusiva con la Marina Militare, produce abbigliamento con il logo ufficiale della forza armata del nostro Paese ed è in continua espansione, con nuove aperture: l’ultima pochi giorni fa all’Aeroporto Internazionale di Cagliari, con uno store che si ispira al tema marino e al mondo del mare, il parquet ricorda il pontile tipico delle navi così come i colori, il bianco e il blu. Il negozio si unisce ad altri tre punti vendita aperti in grandi luoghi di passaggio, come Verona, Genova e Bari, dove i negozi si trovano, appunto, in aeroporto. Altri punti vendita sono stati recentemente aperti a Firenze, al San Donato Shopping Center e a Fiano Romano e nuove aperture sono in programma a Roma, dopo l’apertura nel 2015 nella centralissima Galleria Alberto Sordi, a settembre si passa ad un secondo punto vendita a via Cola di Rienzo, nel quartiere Prati.

Marina Militare Sportswear è presente in Italia con una rete di 50 monomarca, e circa 50 punti vendita in negozi multi-brand. Il marchio ad aprile ha prodotto in serie limitata una polo dedicata alla celebrazione dell’Amerigo Vespucci, nave scuola della marina che compie 85 anni ed è salpata per compiere la missione di addestramento che si concluderà il 23 settembre.

Marina Militare Sportswear: non solo Italia

L’azienda non punta solo agli investimenti italiani, ma è infatti presente già all’estero con molteplici punti vendita. Marina Militare Sportswear, dunque, è pronta a salpare verso tanti nuovi porti e a portare in giro per il mondo le collezioni ispirate al mito della marina militare, quest’anno caratterizzata dalle fantasie a righe, tipicamente marinaresche.

 

Rivista Franchising