Like shop: i “mi piace” diventano moneta

Rivista Franchising
like shop
Like Shop, l’iniziativa di marketing firmata Strellson.

GINEVRA. Un’iniziativa di marketing davvero ben riuscita quella di Strellson, brand di moda maschile di un’azienda svizzera e parte del grande Holy Fashion Group,  che ha lanciato con il supporto di Serviceplan Campaign X il primo “Like shop”Si tratta di un negozio online dove è possibile acquistare i capi dell’azienda con una moneta nuova e adatta ai tempi “social” contemporanei: i like degli amici di Facebook. Ad aggiudicarsi il prodotto scelto fra i 15 messi in vendita sarà chi totalizzerà nel minor tempo possibile i like richiesti dal brand. Una vera e propria gara combattuta sul proprio diario del noto social network dove alla fine riuscirà a vincere solo chi ha gli amici più leali e svelti. Ma c’è di più, la foto da pubblicare non è quella del catalogo, ma un vero e proprio fotomontaggio, infatti, l’uomo in questione dovrà creare un post ad hoc e personalizzato con il vestito (c’è un programma di supporto per farlo) e pubblicarlo su Facebook.

L’obiettivo è quello di eliminare la pubblicità e di basare tutto sul passaparola. Per il momento l’operazione ha avuto molto successo, dato che i capi messi a disposizione per questa sfida fashion sono andati già esauriti.

Like shop, le regole del gioco

Fare shopping gratis è un sogno realizzabile, dunque, con il Like shop, per partecipare al prossimo turno per accaparrarsi un outfit a costo zero è necessario un account Facebook da collegare al sito dello Strellson Like shop, creare il fotomontaggio e chiedere agli amici di aprire il link e di supportarvi nel vostro acquisto.

Il numero dei like necessari dipende dal tipo di capo che si intende indossare, dai 50 pollici in su per una polo ai 250 per una giacca. Solo 40 per un paio di bermuda.

Strellson adesso si prepara a riassortire il sito per la nuova stagione autunno/inverno, per uno shopping a colpi di click.

 

Rivista Franchising