Rivista Franchising
Lavoro e Franchising
Marco Russo, cofondatore di Lavoro e Franchising.

Alcuni settori del franchising possono dare un bel contributo in questi anni di crisi occupazionale, soprattutto per i giovani autonomi e indipendenti”. Parola di Marco Russo, 33 anni, originario della provincia di Cosenza e cofondatore di lavoroefranchising.com,  un portale che si pone come punto di incontro tra chi cerca lavoro, gli operatori del franchising, gli specialisti della formazione e le aziende. Il progetto parte insieme a due colleghi: Fulvio Miniaci e Luigi Pascuzzo, collaboratori con cui gestisce la web agency proprietaria del portale. “Abbiamo lanciato questa iniziativa nel 2013 -racconta Russo – . Avevo avuto una folgorazione per il web marketing durante un tirocinio dopo la laurea in ingegneria gestionale. Quando abbiamo iniziato la concorrenza era molto più alta, adesso c’è stata una selezione naturale che ha privilegiato la qualità”.

Lavoro e Franchising ..e i social

Lavoroefranchising.com ha una base social importante. “Siamo in continua crescita”, racconta ancora Russo. I numeri parlano di 10mila follower tra tutti, “con una forte specializzazione nell’email marketing”. Si tratta di risultati raggiunti con una strategia precisa. “Abbiamo puntato sui contenuti. Il nostro sito offre una serie di informazioni a cui contribuiscono professionisti e consulenti specializzati. L’obiettivo principale è quello di essere un punto di riferimento nell’attuale panorama del lavoro, che vede il posto fisso ormai al tramonto. A noi sta trasformare quello che alcuni vedono come un limite in una opportunità, consapevoli che ogni scelta professionale, e imprenditoriale in particolare,  deve comunque essere ponderata  e valutata. Guai a lasciare al caso il proprio futuro”, ammonisce Marco.  Ci dici una delle leve differenzianti del vostro portale? “Siamo gli unici ad avere un sistema automatizzato che confronta i principali parametri tra le varie proposte in franchising presenti sul portale, agevolando la ricerca del potenziale affiliato”.Quali sono i settori che ti sembrano più forti in questo momento? “Dal nostro osservatorio privilegiato notiamo una tendenza molto importante all’interno del settore food, che nel suo complesso è sempre trainante. Si tratta dei prodotti biologici e di quelli dedicati a chi soffre di intolleranze alimentari, per esempio i celiaci”. Che cosa ne pensi di iniziative come Expo Franchising Napoli? “Credo che siano molto utili per offrire occasioni di incontro e di matching a un territorio come quello del Sud Italia, di grande vitalità ma che ancora presente criticità nella crescita economica e occupazionale”.

Rivista Franchising