Rivista Franchising
Google for Entrepreneurs investe sulle startup italiane
Google for Entrepreneurs: punta alle startup italiane

MILANO- Google for Entrepreneurs punta alle startup ed all’imprenditoria italiana attraverso la partnership con Talent Garden, il network dedicato ai talenti del digitale. La partnership è stata firmata il 6 novembre a Milano. Grazie a questa partnership, Talent Garden entrerà a far parte della divisione di Google ‘Google for Entrepreneurs’, dedicata agli imprenditori innovativi e alle startup di tutto il mondo. L’obbiettivo è proprio quello di creare un processo di internazionalizzazione attraverso i programmi messi a disposizione da Google.

Google for Entrepreneurs: una risorsa per l’imprenditoria italiana

Google for Entrepreneurs è un network internazionale che conta più di 50 organizzazioni ed è presente in oltre 135 Paesi, da Seul a San Francisco. La partnership rappresenterà per le startup italiane un punto di riferimento dove formare e far crescere le proprie idee in un contesto dinamico ed internazionale. Le startup potranno accedere ai programmi di scambio, formazione e condivisione come Blackbox Connect. I membri del Talent Garden Milano Calabiana riceveranno un passaporto, il Passaporto di Google for Entrepreneurs, che gli permetterà di lavorare con altre startup. “Siamo orgogliosi di poter offrire anche in Italia le opportunità di crescita di Google for Entrepreneurs” ha detto David Grunwald, senior manager di Google for Entrepreneurs in Europa, Medio Oriente e Africa ed ancora “Milano vanta una forte comunità di startup ed è con grande piacere che accogliamo Talent Garden e il mondo dell’imprenditoria innovativa italiana nel nostro network internazionale“. Davide Dattoli, ceo di Talent Garden ha spiegato “Siamo nati nel 2011 a Brescia dalla necessità di creare uno spazio di lavoro che accogliesse imprenditori e innovatori e oggi i 1500 membri di Talent Garden – tra startup, freelance e aziende – hanno a disposizione 18 campus in tutta Europa. Siamo molto soddisfatti di questa partnership perché ci permette di offrire nuove opportunità al nostro network e di accrescere ulteriormente la nostra dimensione internazionale“.

Rivista Franchising
CONDIVIDI
Aspirante giornalista pubblicista e studentessa di Giurisprudenza della Federico II di Napoli. Ha collaborato con alcuni portali di social journalism e lavorato per alcuni marketplace come articolista e ghostwriter. Ama i telefilm, la musica e sin dalla tenera età adora viaggiare.