Rivista Franchising
franchising tedesco, crescita, aumento, deutscher franchiseverband
Franchising tedesco, grande crescita nell’ultimo anno.

BERLINO – Il franchising tedesco sembrerebbe vivere un momento particolarmente positivo, stando agli ultimi dati rilasciati dalla Deutscher Franchiseverband, associazione tedesca per il franchising, con riferimento all’anno solare 2017. La crescita interesserebbe in particolar modo il numero di affiliati e il fatturato dei sistemi in franchising. Per quanto riguarda l’aumento delle aziende partner, si registra una crescita del 3,6%, particolarmente significativa se paragonata alla percentuale degli anni precedenti, che si fermava infatti all’1,8%. L’aumento del fatturato dei franchisor è dunque una naturale e logica conseguenza dell’espansione della rete di affiliati.

Franchising tedesco, crescita, aumento, deutscher franchiseverband
Torben Leif Brodersen, amministratore delegato Deutscher Franchiseverband

Lo sviluppo dell’economia in franchising è un fenomeno che ci rende estremamente lieti, e che va inoltre di pari passo con un generale sviluppo dell’economia tedesca”, ha dichiarato Torben Leif Brodersen, amministratore delegato della Deutscher Franchiseverband. “Lo sviluppo positivo corrisponde ad una crescente consapevolezza del marchio da parte del cliente, sia sul mercato online che su quello offline. Una circostanza di cui l’economia in franchising ha potuto manifestamente giovare”, ha poi aggiunto Brodersen.

Franchising tedesco, tutte le novità e i dati aggiornati 

franchising tedesco, crescita, aumento, deutscher franchiseverband
Distribuzione settori franchising tedesco

Altro dato significativo emergente dalle ultime indagini della Deutscher Franchiseverband è la nuova distribuzione dei settori in franchising. Il settore dei servizi è al primo posto nell’economia franchising tedesca, piazzandosi al 40%. A seguire, al 27%, il settore gastronomico che scalza al terzo posto, con il 20%, il settore commerciale. A chiudere la classifica troviamo infine l’artigianato, che si ferma al 10%. La crescita del sistema franchising tedesco ha inoltre avuto un impatto estremamente positivo sul mercato del lavoro, producendo ben 10.000 nuovi posti di lavoro, l’1,3% in più rispetto ai dati degli anni precedenti. L’espansione, infine, non sembra essere destinata a fermarsi. La Deutscher Franchiseverband registra infatti una generale tendenza alla crescita dell’economia franchising tedesca. Ognuna delle aziende coinvolte nelle indagini condotte ha infatti dichiarato di puntare ad acquisire almeno 10 nuovi affiliati nel corso del 2018.

Rivista Franchising