Rivista Franchising

NAPOLI- Il franchising KFC – Kentucky Fried Chicken – punta nel nostro Paese a un forte sviluppo ed espansione con un raddoppio dei ristoranti. Ai venti già presenti nella penisola, infatti, si punta all’apertura di altrettanti KFC, come conferma anche Corrado Cagnola, amministratore delegato di KFC Italia: “Abbiamo in serbo venti aperture per quest’anno. E’ un progetto ambizioso, ma abbiamo gli imprenditori-partner giusti per farlo“. Un modello consolidato quello dell’azienda appartenente alla multinazionale YUM!, il marchio del celebre pollo fritto infatti è ormai conosciuto in quasi tutto il mondo e la fama dell’azienda si è costruita attraverso il rispetto ortodosso del prodotto principale del fast food, appunto, il pollo fritto.

franchising kfcIl modello imprenditoriale scelto dalla catena di fast food è quello del franchising, basato, però, sulla collaborazione di pochi imprenditori e come precisa l’amministratore delegato italiano: “E’ un modello leggermente diverso da quello usato in altri ambiti di ristorazione veloce. Abbiamo deciso di puntare su pochi partner perché riteniamo che in questo modo sia più facile coinvolgerli sul territorio cercando di dare loro uno spazio di sviluppo abbastanza grande: che per noi vuol dire l’apertura di almeno una decina di ristoranti“.

Franchising KFC: rafforzare la presenza del pollo fritto anche nel Sud Italia

Gli obiettivi che KFC si propone, sono ambiziosi. Tra questi, rafforzare la presenza dei propri ristoranti nel Sud Italia e puntare sulla creazione di lavoro, come sottolinea sempre Cagnola: “In ogni nostro ristorante lavorano dalle venti alle trenta persone questo vuol dire che con 20 aperture si attivano 400-500 posti di lavoro. Per noi è una grande ricchezza. Noi possiamo dare lavoro a giovani che magari hanno appena terminato gli studi o che non hanno alcuna esperienza professionale. Lavorare con KFC significa apprendere un mestiere e quelle basi di comportamento e di relazione necessari in un ristorante come il nostro. Qui si lavora in team, seguendo una gerarchia, seguendo procedure operative: tutte abilità spendibili poi in altri posti di lavoro”.franchising kfc

Un altro  importante obiettivo dell’azienda è quello di riuscire ad avere anche fornitori italiani, che dovranno rispettare sempre gli standard della qualità e del prodotto KFC.

Rivista Franchising
CONDIVIDI
Aspirante giornalista, si divide tra l'università e la passione per la scrittura. Dinamica e solare, ama l'arte soprattutto nel cinema e nella musica. Spera di trovare presto il proprio posto nel mondo.