Rivista Franchising

franchising, wmcapitalMILANO – Quando si parla di Franchising italiano e di ‘Made in Italy’ si pensa subito al settore gastronomico, ma quest’eccellenza non è l’unica di cui dispone il nostro territorio. Infatti, grazie a WM Capital, azienda specializzata nel Business Format Franchising, è stato siglato un accordo per l’internazionalizzazione del franchising italiano attraverso una partnership con una società attiva in ben oltre 15 Paesi, leader nella creazione di collegamenti e relazioni tra franchisor, franchisee e investitori.

WM Capital crede nel franchising italiano

L’amministratore delegato di WM Capital, Fabio Pasquali, è stato uno dei principali protagonisti di questo importante accordo, che vedrà ancora una volta l’Italia protagonista sul mercato internazionale: “L’accordo siglato permette ai nostri clienti un accesso diretto a oltre 15 Paesi per lo sviluppo delle proprie reti in franchising grazie ad un network di professionisti altamente qualificati. Ciò darà loro la possibilità di accedere direttamente ad un mercato globale ed integrato, permettendo fin da subito di interfacciarsi con un numero così elevato di Paesi”.

Rivista Franchising