Rivista Franchising
bicicletta olandese
Ecologia e ambiente, arriva la bicicletta che purifica l’aria

ROTTERDAM – Ecologia e ambiente sono sicuramente due tra i temi più dibattuti dei nostri giorni, e, tra pannelli solari di ultima generazione e centrali elettriche ecosostenibili, le innovazioni nel settore sono davvero molteplici. L’ultima novità arriva dallo studio di Rotterdam del designer olandese Daan Roosegaarde, inventore della bicicletta olandese Smog Free Bicycle. E se la bicicletta è da sempre il simbolo del risparmio energetico e dell’ecosostenibilità, non c’è da meravigliarsi che questa bicicletta davvero particolare arrivi dall’Olanda, patria per antonomasia del veicolo a pedali. Smog Free Bicycle è in grado di pulire l’aria mentre si pedala, in tre semplice mosse: aspira l’aria inquinata, la pulisce e infine la rilascia purificata sotto forma di nuvola attorno al ciclista.

Bicicletta olandese, viene da Pechino lo Smog Free Project di Roosegaarde

Daan Roosegaarde, ecologia e ambiente, smog, Olanda, bicicletta, Cina, smog free bicycle
Daan Roosegaarde

Lo scopo è quello di diffondere quest’ecologico mezzo di trasporto nelle grandi città in maniera più capillare possibile, ed è proprio per questo che sono in fase di sviluppo accordi con i maggiori programmi di bike sharing, tra cui Ofo in Cina, ma anche Mobike e Bluegogo. Smog Free Bicycle fa parte del programma Smog free project, a cui appartiene anche un’altra innovazione dell’olandese Roosegaarde, la Smog Free Tower, un edificio costruito per la prima volta nel 2013 nel parco pubblico di Tianjin, in Cina. Proprio come la bicicletta, la torre utilizza il sistema della ionizzazione positiva per purificare l’aria, espellendola pulita grazie ad alcune prese poste sul lato. Non è un caso che lo Smog free project abbia trovato riscontro in primo luogo in Cina; proprio lo skyline della città di Pechino, che a causa dello smog intenso è costantemente avvolto da una nube di fumi e visibile in maniera nitida solo nel fine settimana e nei giorni festivi, ha spinto il designer olandese a dare vita al progetto. «Ovviamente una torre e alcune biciclette non risolveranno il problema dell’inquinamento atmosferico in Cina, ma le biciclette senza smog sono un’idea entusiasmante che speriamo possa attivare le comunità verso la creazione di città più verdi», dichiara Roosegaarde.

Rivista Franchising
CONDIVIDI
Giovanna Matrisciano è una giovane studentessa di lingue e letterature straniere. Parla fluentemente l'inglese, il tedesco e mastica anche un po' di francese. Appassionata di cinema, serie tv e romanzi, ama le parole come forma d’arte per questo ha deciso di seguire anche la carriera giornalistica.