Rivista Franchising

Well economy significa benessere, salute, erboristerie, dietetica, estetica e parafarmaceutica, insomma un mondo che ruota intorno a una nuova concezione del benessere e della bellezza. Solo il franchising quest’anno ha generato un giro d’affari di quasi 270 milioni di euro, il 25% in più rispetto al 2015.

Lo scorso anno, in Italia, oltre 18 milioni di utenti si sono dedicati alle attività di fitness e wellness, ossia quelle pratiche rivolte essenzialmente al benessere fisico senza finalità agonistiche, che interessano centri termali, centri benessere, spa, servizi di estetica, generando un giro d’affari di circa 10 miliardi di euro.

well-economy
Patrizia Cecchi, Italian Shows Director di IEG

Il business in questi settori è molto femminile” spiega Patrizia Cecchi, Italian Shows Director di IEG.

La pratica di certe attività e la maggiore attenzione al benessere fisico fin dalla giovane età fanno sì che molte donne decidano poi di diventare imprenditrici di se stesse avviando una propria attività imprenditoriale“.

 La buona salute del settore wellness è confermata dai numeri del comparto. Un dato particolarmente importante è quello del turismo legato al wellness, che in Italia vale oltre 2 miliardi di euro l’anno.

Nel meridione le maggiori performance si registrano in Campania (6%), Puglia e Sicilia (entrambe al 4%).

Insomma, se per scegliere un business nel quale investire è necessario fare i conti con le proprie passioni ma anche fare un’analisi del settore in cui intendiamo avviarlo, i numeri qui meritano attenzione.

Vuoi conoscere altre specifiche sulla well economy?

SCARICA LA RIVISTA E LEGGI L’INTERVISTA INTEGRALE

Rivista Franchising